Sergio Flamigni

Sergio FlamigniLa prima esperienza politica di Sergio Flamigni è stata la partecipazione alla lotta per la liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Questa sua vocazione democratica ne percorre l'intera biografia: dall'attività sindacale all'impegno nel Partito comunista italiano, alle battaglie portate avanti in Parlamento, all'attività di ricerca e di studio dedicata alle vicende del terrorismo e delle stragi e resa nota attraverso numerose pubblicazioni.

Da sempre ha avuto presente la funzione pubblica delle carte del suo archivio; in anni recenti la convinzione che la democrazia non meno della storia ha bisogno della memoria lo ha spinto a metterlo a disposizione degli studiosi e a dar vita al Centro di documentazione che porta il suo nome.